. Giornata dell’Artigiano: è stata un vero successo

Sono stati migliaia i visitatori che sabato 30 settembre e domenica primo ottobre hanno fatto visita agli stand allestiti in piazza Chanoux ad Aosta, in occasione della seconda edizione della Giornata dell'Artigiano, confermando il successo registrato nel 2016. Organizzata dalla Camera di Commercio della Valle d’Aosta in collaborazione con le associazioni di categoria CNA Valle d’Aosta e Confartigianato Valle d’Aosta, la manifestazione intende valorizzare il mondo dell’artigianato produttivo valdostano e della piccola e media impresa, facendo conoscere ai cittadini il 'savoir faire' degli artigiani e promuovendo la cultura del “Made in VdA”.

Quando lo scorso anno abbiamo lanciato l’idea di organizzare una giornata dedicata al mondo dell’artigianato di produzione – ha spiegato Salvatore Addario, presidente di CNA Valle d’Aosta, nel corso dell’inaugurazione ufficiale dell’iniziativa – abbiamo riscontrato grande entusiasmo, ma anche numerose perplessità, come spesso accade quando si propone qualcosa di nuovo: i numeri e la grande partecipazione ci hanno dato ragione. I tanti artigiani presenti e l’interesse del pubblico hanno gettato le basi per rinnovare l’appuntamento con questa manifestazione. Ancora una volta, dunque, vogliamo che i protagonisti siano gli artigiani, che rappresentano i principali settori trainanti dell’economia locale, dal punto di vista produttivo e da quello delle opportunità lavorative per i nostri giovani”.

L’appuntamento ha voluto anche rappresentare l’occasione per accendere i riflettori sul mondo dell'artigianato, per portare alla luce i problemi con cui gli artigiani si confrontano quotidianamente. “Ancora una volta ci troviamo dunque a ‘scendere in piazza’ non solo per far vedere quanto sono bravi i nostri artigiani, ma anche per far comprendere che anche in Valle d’Aosta ci sono persone che lavorano bene, che possono offrire servizi di alto livello con professionalità e passione per il proprio lavoro. Il mondo dell’artigianato produttivo valdostano è una realtà viva e dinamica, un pilastro dell’economia della nostra regione che deve essere valorizzato, sostenuto e promosso. Mi auguro che la sinergia che si è creata con gli altri attori non sia che il punto di partenza per continuare a lavorare insieme nella stessa direzione”, ha aggiunto il presidente Addario.

Edili, fotografi, grafici, tipografi, falegnami, fabbri, acconciatori, estetisti, decoratori, elettricisti, idraulici, meccanici, hanno dunque accolto l’invito delle associazioni e nel corso dei due giorni hanno lavorato negli stand rendendo partecipe la cittadinanza per renderla della loro professionalità e facendo provare gratuitamente alcune delle loro attività. Il giudizio degli aostani e dei numerosi visitatori giunti da fuori Valle è stato unanime: la Giornata dell’Artigiano è stata un vero successo

Area Tematica: