. Giuseppe Oliviero eletto presidente Cru Unipol. “Rilancio azione in rapporto stretto tra mondo lavoro e primo gruppo assicurativo italiano"

Il vicepresidente nazionale CNA e presidente provinciale di Cna Napoli, Giuseppe Oliviero, è stato eletto alla presidenza del Consiglio Regionale Unipol (Cru) della Campania. Il CRU sono nati negli anni Settanta e sono presenti in tutte le regioni italiane: a comporli sono i rappresentanti delle organizzazioni socie (i sindacati CGIL, CISL, UIL, gli agricoltori della CIA, gli artigiani della CNA, la Legacoop e la Confesercenti), oltre che dalle strutture "Sviluppo Relazioni Organizzazioni Territoriali" e "Commerciale" di UnipolSai Assicurazioni, dai rappresentanti di tutte le Associazioni Agenti, delle strutture di Liquidazione Sinistri di Gruppo e di Unipol Banca. I Cru garantiscono quindi il sistema di relazioni tra Unipol ed il territorio, basato su una logica partecipativa e informativa, mirato a sviluppare il rapporto con le organizzazioni socie, secondo l’approccio inclusivo del modello cooperativo, elemento costitutivo di Unipol.

Oliviero, che succede in Campania all'ex segretario regionale della Cgil Franco Tavella, è stato eletto oggi nella sede Unipol di Napoli al Centro direzionale, dai rappresentanti dei soci, di Aleardo Benuzzi, responsabile nazionale dei Cru.

"Siamo pronti - ha dichiarato Oliviero dopo l'elezione - a far ripartire l'attività del Cru in Campania, tracciando un rapporto sempre più stretto tra il mondo del lavoro e dell'impresa e il primo gruppo assicurativo italiano. Lavoreremo a nuove convenzioni e prodotti, raccogliendo le istanze del territorio in una fase di rilancio e in un rinnovato rapporto con il tessuto economico del territorio".

 

Area Tematica: