. Günther Schwienbacher è il nuovo segretario

Günther Schwienbacher è il nuovo segretario della CNA-SHV dell’Alto Adige. Al suo fianco ci saranno i nuovi vicesegretari Gianni Sarti e Marco Nobile. Dopo 41 anni, lascia l’incarico Pino Salvadori, che ha fondato la CNA-SHV e l’ha diretta fino ad ora. Gli incarichi sono stati conferiti all’unanimità dalla Direzione regionale, riunita per la prima volta dopo l’assemblea elettiva del 24 giugno, su proposta della Presidenza regionale guidata da Claudio Corrarati

“Ringrazio la Presidenza per la designazione e la Direzione per l’incarico che mi è stato assegnato – ha detto Günther Schwienbacher subito dopo la nomina -. La CNA-SHV esiste da 41 anni, vuol dire che abbiamo costruito un’associazione solida. Continueremo nel solco della nostra tradizione, inserendo indispensabili elementi di innovazione per essere sempre al passo con i tempi e vicini alle imprese. Rappresentiamo un settore vitale non soltanto per l’economia, ma per l’intera società: senza l’artigianato la nostra terra sarebbe più povera non solo economicamente, ma anche di valori e di ideali”.

Günther Schwienbacher, 57 anni, originario di Merano, lavora in CNA-SHV da 30 anni. Vicesegretario dal 2001, stesso anno in cui ha assunto l’incarico di responsabile delle relazioni sindacali, Schwienbacher ha seguito come funzionario varie categorie, specializzandosi nella legislazione ambientale ed attivando il Servizio Ambiente di CNA-SHV.

Uno dei due nuovi vicesegretari è Gianni Sarti, bolzanino di 60 anni, che opera in CNA-SHV da 32 anni. Architetto, negli anni ha seguito gli insediamenti produttivi, per poi specializzarsi nella green economy, in particolare i risanamenti energetici degli edifici e il risparmio energetico per le aziende. “In questo nuovo incarico – ha detto Sarti dopo la nomina – metterò tutta la mia esperienza e la piena disponibilità ad ascoltare e portare avanti le istanze delle aziende”.

L’altro vicesegretario incaricato dalla Direzione regionale è Marco Nobile, bolzanino, 43 anni, da 15 anni in CNA-SHV. Laureato in Scienze Politiche a Bologna, Nobile segue i settori Legislazione del Lavoro e Salute e Sicurezza sul Lavoro. “Cercherò di dare un contributo positivo e propositivo – ha affermato Nobile – raccogliendo le proposte delle aziende per trasformarle in azioni concrete”.

Pino Salvadori, che aveva annunciato già alla fine nel 2016, in occasione del Ricevimento per i 40 anni della CNA-SHV, la volontà di non svolgere più il ruolo di segretario per dare spazio al rinnovamento, rimarrà in CNA-SHV per seguire il processo di riorganizzazione della struttura.

“Con queste nomine – ha commentato il presidente regionale di CNA-SHV, Claudio Corrarati – proseguiamo il processo di rinnovamento dell’associazione avviato con l’assemblea del 24 giugno che ha eletto la nuova Direzione e la nuova Presidenza. Uniamo l’esperienza e la solidità di chi conosce perfettamente la macchina con la creatività e il contributo innovativo di chi per la prima volta entra in un organismo direttivo. Abbiamo obiettivi ambiziosi per il prossimo quadriennio e siamo sicuri di poterli raggiungere lavorando in team”.   

Area Tematica: