. Il lavoro di acconciatore, in partenza il corso biennale abilitante

I servizi alla persona sono uno dei settori che meglio di altri ha resistito alla crisi. A fare la differenza la professionalità degli addetti: ad esempio, lo svolgimento dell’attività di acconciatore prevede una qualifica abilitante concessa dalla regione e valida su tutto il territorio nazionale.

Particolarmente importante diventa quindi frequentare corsi riconosciuti dalla regione Emilia Romagna, come quello che inizierà tra pochi giorni, il prossimo 20 novembre a Modena, a cura di Ecipar, l’ente di formazione di CNA.

Gli allievi iscritti saranno impegnati per due anni in una vera propria accademia che li vedrà impegnati tre, quattro giorni alla settimana. Il programma che seguiranno alternerà lezioni di teoria e di pratica per imparare tutte le tecniche necessarie per diventare competenti professionisti, acconciatori in tutte le possibili declinazioni che questo lavoro permette.

Gli insegnanti al corso sono acconciatori professionisti, medici, psicologi ed esperti di marketing, i quali guideranno i partecipanti nell’apprendimento necessario al superamento di un selettivo esame per l’ottenimento di questa qualifica abilitante, come richiede la legge regionale. L’obiettivo finale è poter esercitare una professione creativa, motivante in un settore del mercato che non ha mai conosciuto crisi: tutti gli allievi che hanno frequentato i corsi Ecipar negli anni scorsi, infatti, hanno trovato occupazione, e alcuni tra loro sono riusciti nel tempo ad aprire una loro propria attività.

Sono ancora aperte le iscrizioni al corso, in quanto restano ancora alcuni posti disponibili.

 

Per informazioni:

CNI-ECIPAR, ente di formazione CNA Modena, ref. Chiara Chierici, tel. 059-269816, e-mail cchierici@mo.cna.it