. Il molo crociere torna al centro del dibattito cittadino

“La realizzazione del molo crociere è necessaria, coerente allo sviluppo economico di questo settore e soprattutto prevista. Le opere previste vanno realizzate"- commenta il Direttore CNA La Spezia Angelo Matellini .

"Non si riapra, dunque, la discussione accampando pretesti o polemiche. La città ha scoperto con lo sviluppo delle crociere una delle sue vocazioni, si potrà argomentare quanto sia la percentuale di rendita di questo indotto, resta il fatto che esiste ed è di segnale positivo.  In questo momento è fondamentale procedere con tale funzionale infrastruttura. Diverso è il tema del waterfront sul quale invece il dibattito e il confronto tra progetti, idee e visioni è giusto sia in atto. Resto del principio, – conclude Matellini – che una cosa decisa debba essere realizzata e con in tempi compatibili al suo stesso mercato. Il settore delle crociere, così come altri comparti economici su ampia scala, non ci permette di dover in continuazione tornare su decisioni prese. La credibilità delle Istituzioni è un valore che deve prescindere dalle polemiche mentre spesso dipendente dal fatto che una formazione politica sia o meno al governo o all’opposizione”.

Area Tematica: