. Impresiamo 2: le imprese alla prova del matching

Innovazione digitale mediante l'utilizzo di sensoristica bluetooth (Beacon); sviluppo stampe 3D; formazione utilizzo droni; automazione industriale; applicazione resine; Web Radio; sistemi integrati. Sono alcune delle tipologie di imprese che oggi hanno partecipato a Impresiamo 2, l’incontro di matching organizzato da Cna Roma Castelli, giunto alla seconda edizione.

Oltre 200 imprenditori hanno preso parte all’iniziativa, molti di loro alla seconda esperienza. Opportunità per stringere accordi e fare business e un’occasione per conoscere nuovi prodotti e servizi che possono agevolare l’attività d’impresa: questo il richiamo di Impresiamo 2, cui artigiani, commercianti e piccoli imprenditori hanno risposto con entusiasmo.

L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con Tibex.net, network che permette ad aziende e professionisti del Lazio di scambiare tra loro i propri beni e servizi rappresentando a tutti gli effetti un mercato aggiuntivo. Tibex.net riporta nel Lazio il successo del progetto Sardex.net, lanciato nell’isola nel 2008, che coinvolge 3 mila aziende e che ha prodotto sino ad oggi circa 100 milioni di Euro di scambi di beni e servizi.

Impresiamo2 è un’iniziativa importante per il territorio che offre una grande opportunità di fare rete, concretamente e, da quest'edizione, potrà contare su una tecnologia destinata a cambiare il modo di vivere gli eventi, grazie  all’utilizzo dei “Beacon”. A garantire questa funzionalità, uno dei partner di Impresiamo2: Promo Inside, azienda innovativa operante nel settore del Mobile & Proximity Marketing. I partecipanti all’evento potranno infatti scaricare una App mobile che sfrutta la sensoristica bluetooth per fornire sondaggi in tempo reale e contenuti dinamici e geo-referenziati direttamente sugli smartphone dei presenti all’interno della struttura ospitante.

Grazie a Cna di Roma si incontreranno già a partire dai prossimi giorni molte realtà imprenditoriali per creare relazioni e stringere rapporti di lavoro. Siamo contenti dell’interesse generato dalla prima edizione e dagli spunti di oggi: siamo certi che possa portare valore aggiunto alle attività produttive del territorio. Occasioni come questa sono la testimonianza di come un’associazione possa produrre idee e realizzarle per essere utile. Questa iniziativa è destinata a crescere, di edizione in edizione. Ne faremo una sorta di sequel i cui attori sono le imprese del territorio” dice Luciano Peduzzi, presidente di Cna Roma Sud. “Siamo davvero soddisfatti e i numeri sono andati oltre le aspettative: oggi ho visto e ascoltato tante storie che, sono certo, si trasformeranno in esperienze concrete di collaborazione. E - a cascata- in idee, spunti e proposte per il nostro territorio” ha concluso Peduzzi.

Area Tematica: