. La qualità porta le imprese italiane su mercati lontani

Si rinnova l’appuntamento a Maison & Objet per le imprese artigiane e le piccole imprese italiane dell’arredo casa selezionate attraverso il progetto realizzato da ICE Agenzia in collaborazione con CNA.

L'importante evento espositivo parigino, che si è aperto oggi presso il Parc des expositions de Paris-Nord Villepinte e sarà in programma fino a martedì 18 settembre, in assoluto una delle principali fiere  a livello mondiale dedicate al mondo dell'arredo casa, vede infatti la presenza di una collettiva di imprese italiane all'interno della Hall n. 7, suddivisa in due spazi diversi:

Scènes d'Intérieur: esposizione di oggetti di design  per la decorazione di interni

Now! Design à vivre: esposizione di oggetti altamente creativi con elevato contenuto di design

"E’ questa un'importante vetrina internazionale per il made in Italy, visitata nell’ultima edizione da oltre 85.000 operatori provenienti da tutto il mondo. – illustra  Antonio Franceschini, Responsabile Ufficio Promozione e Mercato Internazionale CNA – Lo scenario internazionale è sicuramente ancora marcato da grande incertezza ma la qualità che viene espressa dalle nostre imprese riesce a portarle sui mercati più lontani”.

La presenza delle micro e piccole imprese sui mercati esteri è stato spesso sottostimato sia in termini di contributo all’export sia per quanto concerne l’effettivo radicamento a livello internazionale – continua Franceschini – Oggi possiamo affermare, anche alla luce di una recente indagine condotta dal nostro Centro Studi, che le PMI italiane esprimono una forte proiezione internazionale e non si sottraggono alle sfide competitive imposte dalla globalizzazione. Dobbiamo lavorare per incrementare questa presenza e auspichiamo di poter lavorare in maniera ancora più integrata con le Istituzioni e gli Enti preposti alla promozione economica del nostro Paese per aumentare le opportunità”

 

Links: 
Area Tematica: