. L’Assemblea CNA premia l’artigiano storico Guerrando Gelli, pietra miliare del ciclismo

Il Presidente CNA Claudio Bettazzi, in occasione dell’Assemblea CNA riunitasi il 16 luglio scorso, ha consegnato una targa premio quale riconoscimento “ad honorem” a Guerrando Gelli, artigiano di 87 anni di cui ben 60 trascorsi come meccanico di biciclette nella sua bottega artigiana di Narnali e socio storico di CNA dal 1953.

Come sottolineato da Bettazzi, “Gelli è una pietra miliare del quartiere di Galciana, in cui rappresenta, ancora oggi, un punto di riferimento per gli amanti della bicicletta e una preziosa memoria storica. Da quando si è iscritto a CNA nel lontano 1953 si è sempre affidato a questa Organizzazione per la gestione della sua attività, svolta nella sua bottega nota a tutti con passione, grandissima professionalità e un amore incondizionato per il mondo dello sport, del ciclismo e delle biciclette. Ecco perché è per me un onore consegnare questo premio -  insieme a tutti i nostri dirigenti – quale giusto e dovuto riconoscimento ad una persona speciale come Guerrando, ad un artigiano DOC che tanto ha contribuito al prestigio della sua categoria e di questa organizzazione,  un uomo di straordinaria laboriosità e di specchiata moralità, che con il suo lavoro e la sua passione espressa per tutta una vita  ha saputo trasmettere la sua straordinaria esperienza nel settore anche a molti apprendisti che ha seguito con pazienza fino agli ultimi anni della sua attività”.

Dalla sua bottega, dove ha iniziato a lavorare a soli 17 anni  sono passati, insieme a tutti gli amatori o semplici appassionati della bicicletta, anche i più grandi campioni del ciclismo toscano e nazionale dell’epoca – Giulio Bresci, Franco Bitossi,  Alfredo Martini, , Maggini, Corrieri, Soldani – inoltre, per la sua bravura, Gelli ha partecipato a molti Giri d’Italia come meccanico  e per trent’anni ha svolto il suo mestiere all’Associazione ciclismo Pratese.

Area Tematica: