. Premiazione concorso Europeana. CNA, Slow Food e Uni Sapienza insieme per l'eccellenza italiana.

Sul palco dello Slow Food Theater i vincitori del concorso Europeana

Vi dice niente il nome Europeana? Si tratta di un concorso video (Second Open Innovation Challenge) lanciato lo scorso 15 aprile dal progetto Europeana Food and Drink in collaborazione con Slow Food e CNA e dedicato a cortometraggi e documentari che raccontano storie di prodotti alimentari sostenibili e tradizionali e del patrimonio culturale a essi legato. Dal 21 giugno la giuria internazionale si è attivata per visionare i lavori proposti dai diversi partecipanti: membri di start-up, agenzie creative e organizzazioni non profit con sede in uno dei 28 paesi europei.

Siamo pronti ad assistere a una premiazione in grande stile, prevista per domani 22 luglio, sul palcoscenico dello Slow Food Theater che valuterà i migliori dal punto di vista delle strategie di storytelling, della creatività, della coerenza con i temi trattati e con la capacità di coinvolgere i target di riferimento, della qualità estetica, della facilità di utilizzo e dell’efficacia comunicativa.

Siccome non c’è premiazione senza premio, ecco cosa spetta ai vincitori: un premio di 3000 euro conferiti dall’Università la Sapienza di Roma, grazie al contributo dell’Unione europea, e da CNA che, inoltre offre un premio aggiuntivo di 2000 euro per il miglior video presentato da un richiedente italiano. State connessi, dunque: domani, subito dopo la premiazione, renderemo pubblici i nomi dei vincitori!

Qui il programma dell'iniziativa.