. Premo Cambiamenti: premiate le start up più promettenti del territorio pisano

Più che una sfida per le migliori start up, si è trattato di un affresco, una rappresentazione della nuova economia emergente, ovvero le aziende che stanno nascendo in questi anni e che saranno le protagoniste dell’economia dei prossimi decenni.  Sabato 21 ottobre si è svolta la tappa territoriale della seconda edizione del Premio Cambiamenti, il grande concorso nazionale che scopre, premia e sostiene le migliori imprese italiane nate negli ultimi tre anni (dopo il 1° gennaio 2014) che hanno saputo riscoprire le tradizioni, promuovere il proprio territorio e la comunità, innovare prodotti e processi e costruire il futuro. 

“Cambiamenti 2017 ha l’obiettivo di riconoscere il merito e offrire occasioni di confronto e visibilità a quelle imprese che con la loro attività rappresentano ogni giorno il meglio dell’Italia e rendono il Paese competitivo” ha dichiarato il presidente di CNA Pisa Matteo Giusti.

Quest'anno si sono candidate 9 imprese, che presso la Sala Pacinotti della CCIAA di Pisa, si sono confrontate presentando la propria idea imprenditoriale ad una giuria qualificata per poter accedere alla fasi successive di una selezione delle migliori start up a livello nazionali. Ogni impresa in 10 minuti si è presentata davanti alla giuria, illustrando l’idea innovativa alla base del progetto.

Dalla selezione pisana, sono uscite 4 imprese (e non solo le tre inizialmente previste) proprio per la ricchezza ed il valore delle proposte, tutte meritevoli di successo e di rilievo testimoniata dal fatto che la classifica è stata molto corta con punteggi molti vicini fra loro.

Al primo posto si è classificata ABZERO srls, presentata da Giuseppe Tortora, con la tecnologia legata a droni per portare dispositivi medici ed anche sangue per interventi di emergenza; come secondi classificati ex aequo New Generation Sensors srl raccontata da Claudio Salvadori che ha introdotto sensori a basso costo con tenologie IOT e NGS anche per PMI  e Sixth Sense srl Gianluca Nastasi con già una solida esperienza nella gestione e utilizzo dei big data, algoritmi predittivi  e deep machine learning per imprese sia grandi che piccole. Infine il terzo posto se lo è aggiudicato Webmapp srl che produce servizi cartografici web e mobile con un  approccio friendly anche per piccoli enti  impresse ricettive e turistiche, per potenziare la promozione territoriale. A premiare le imprese selezionate è stata la Presidente dei Giovani Imprenditori CNA Pisa Clara Glielmi che ha fatto parte delle giuria insieme al presidente CNA Pisa Matteo Giusti, al direttore Generale CNA Rolando Pampaloni e al direttore della CNA di Lucca Stephano Tesi.  

“La scelta dei vincitori fra i partecipanti è stata difficilissima per il grande valore di tutti i progetti imprenditoriali, abbiamo scelto puntando soprattutto sulle prospettive e sul valore innovativo, ma teniamo sottolineare che per tutte le aziende presenti abbiamo grandi speranze e che intendiamo sostenerle tutte  con i nostri servizi e con la rete delle nostre imprese associate che in molti casi possono essere beneficiarie e utilizzatrici delle innovazioni presentate oggi” ha detto Matteo Giusti che presiedeva la giuria.     

In Toscana il Premio Cambiamenti si articolerà in tappe provinciali, in ognuna delle quali saranno premiate 3 imprese, e una tappa regionale alla quale parteciperanno i premiati delle tappe provinciali. I vincitori parteciperanno alla finale nazionale si terrà il 30 novembre a Roma. In palio ci saranno ventimila euro e un viaggio a Dublino per incontrare i maggiori esperti di Facebook e di Google, oltre a un insieme di servizi, consulenze e opportunità di confronto.
Tante opportunità quindi per le imprese che, candidandosi al Premio Cambiamenti, entreranno a far parte di una rete che offrirà loro, anche alla chiusura del contest nazionale, possibilità di confronto e workshop di approfondimento. Il Premio  Cambiamenti ha infatti l’obiettivo di premiare e riconoscere il merito delle imprese, incoraggiando, dando visibilità e offrendo concrete possibilità di formazione e di supporto alle aziende che parteciperanno.

 

 

Queste le aziende partecipanti :

 

1) ABzero srls Giuseppe Tortora

ABzero è una start up innovativa che progetta e produce dispositivi medici innovativi. La start up offre un sistema di trasporto di sangue, emoderivati e organi attraverso droni completamente automatizzato. Il sistema utilizza software e dispositivi proprietari e brevettati. Abzero lavora al meglio per garantire sempre ai nostri partner i migliori risultati tecnici ingegneristici possibili. Abzero concentra le proprie energie per sviluppare progetti ed idee concrete che migliorano la vita delle persone aumentando il benessere collettivo e riducendo tempi e costi rispetto alle tecnologie già esistenti

2) Alessio Volpi

Fornisco assistenza Tecnica Informatica a tutti coloro che vogliono evolversi, Il mio scopo è tenere aggiornati i miei clienti con gli ultimi trend del i.t abbassando i costi di gestione e Massimizzando i loro profitti. Esaminando le loro attività annullo criticità gestionali informatiche massimizzando l'efficienza dei sistemi i.t. Questo dopo aver vissuto sulla mia pelle la chiusura di una ditta dovuta alla cattiva gestione del mio ex socio... Dai miei errori ho imparato che sono i piccoli ma oculati investimenti nelle nuove tecnologie il futuro ma sempre dando retta ai vecchi e saggi artigiani.

3) I-Uto francesco Piana e David LoBue

Quanti problemi dobbiamo a affrontare ogni giorno? E quanto tempo sprechiamo a scegliere il miglior dottore, idraulico, personal trainer o avvocato? Basta con il solito passaparola. Da oggi c'è iUto! iUto è una app che riunisce una rete di liberi professionisti, artigiani e imprenditori, a servizio del cittadino e delle imprese.
Con iUto il privato o la società che richiederà un servizio, potrà comodamente sfogliare la lista delle categorie e scegliere la persona in base alle proprie necessità ed alla distanza. L’app semplice da utilizzare ed intuitiva è indirizzata verso coloro che richiederanno un servizio e verso coloro i quali offriranno un servizio. In entrambi i casi sarà possibile registrarsi gratuitamente.

4) New Generation Sensors srl Claudio Salvadori

NGS si inquadra completamente il suo business nell'Industria 4.0, lavorando su soluzioni basate sulle tecnologie innovative dell'Internet delle Cose. Le soluzioni proposte da NGS sono a basso costo e sono pensate per migliorare l'efficienza dei processi industriali e della supply chain e rafforzare la sicurezza negli ambienti industriali. La loro semplicità di installazione e di utilizzo permettono di portare i paradigmi dell’Industria 4.0 anche nelle PMI manifatturiere.

5) Officina Faralli Restauri Andrea e Walter Faralli

Restauro di auto e moto d'epoca, specializzata in ricostruzione e restauro dei lamierati in alluminio ed acciaio in modo artigianale e manuale lavoriamo sulle più belle ed importanti vetture Italiane che hanno segnato la storia dell'auto, come Ferrari, Maserati, e tanti piccoli artigiani delle varie epoche. L'azienda ha rilevato la già esistente attività del fondatore Antonio Faralli nel 2015.

6) Sixth Sense s.r.l. Gianluca Nastasi

Sixth Sense è una startup fondata nel 2015, come Spin-off dalla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, attiva nel campo dei Big Data. Le competenze aziendali sono numerose e supportate da una solida esperienza professionale nell’ambito della consulenza. I servizi includono: soluzioni di Business Intelligence, il campo dell’intelligenza artificiale, deep machine learning, la capacità di progettare sistemi hardware e software per soluzioni Big Data, algoritmi predittivi e sistemi IoT.

7) Socialeaty srl Massimo Sacchi ed Elisa Bertinelli

Fondata nel 2016 a Pisa, in Toscana, Socialeaty è una piattaforma affidabile e sicura che consente a tutte le persone di incontrarsi a tavola per condividere cibo ed esperienze. E’ disponibile sia su web che su App gratuita. Attraverso Socialeaty le persone possono in modo semplice e veloce sia offrire pasti genuini a casa propria sia prenotare un posto a tavola a casa di altri. Su Socialeaty è possibile vedere ciò che le persone preparano per la loro tavola e unirsi a loro: piatti semplici, quotidiani, per il gusto di stare insieme a prezzi contenuti.

 

8) Webmapp Srl Alessio Piccioli

Webmapp produce servizi cartografici web e mobile per il Turismo Natura e la promozione territoriale in genere. I nostri clienti sono enti pubblici e privati che si occupano di promozione del territorio. Attraverso il nostro servizio il cliente costruisce delle web-app e app native cartografiche con contenuti geografici custom, sovrapposti alle nostre mappe di alta qualità. Il prodotto finale è rivolto al turista che visita il territorio. I punti di forza del nostro servizio sono l’elevata qualità cartografica, che rende il prodotto prezioso per gli utenti finali, e la ricchezza degli strumenti a disposizione dei clienti (gli operatori turistici) per la creazione di web-app e app custom relative al proprio territorio.

 

9) WHOLE XP Raffaello Torraco

WHOLEXP è una società che, attraverso servizi di formazione, consulenza e coaching, promuove una metodologia proprietaria per supportare le aziende nel fare innovazione. La continua ricerca e sviluppo di nuove strategie di management e business development in sinergia con le organizzazioni cliente sono tra le principali attività chiave per la creazione di un cambiamento desiderato sostenibile affinché possano prosperare nella complessità del mercato attuale.

 

 

Area Tematica: