. Promozione dell’export per le Pmi: Aperta la seconda call del bando regionale

Anche negli anni più difficili della crisi, il sistema produttivo dell’Emilia Romagna ha mantenuto una presenza stabile sui mercati internazionali: nel periodo 2015-2016, la regione è stata prima in Italia sia per volumi esportati, sia per export pro-capite, con un invidiabile dato pari a 12.525 euro.

Questi risultati non sono frutto del caso ma di una efficace combinazione tra imprese solide ed innovative ed una componente pubblica attenta nel sostenerle, nella penetrazione commerciale all’estero.

Al fine di mantenere alto il livello di competitività delle imprese e di accrescere il numero di quelle che potrebbero affrontare i mercati esteri, la regione ha riaperto i termini per la presentazione di domande finalizzate all’ottenimento di contributi destinati alle aziende che investono in piani di promozione all’estero.

Il bando finanzia due tipologie di progetti:

A-Azioni per imprese non esportatrici o esportatrici non abituali

Si tratta di progetti realizzati da PMI, finalizzati a realizzare un percorso strutturato, a partire da un piano export, su un massimo di due paesi scelti dall’impresa. Questi progetti beneficeranno di un contributo in conto capitale, fino ad un massimo del 40% della spesa ammissibile.

B-Partecipazione a fiere internazionali
In questo caso ad essere finanziati saranno progetti realizzati da piccole medie imprese, anche già esportatrici, per la partecipazione a un programma costituito da almeno 3 fiere internazionali (o da 2 fiere e 1 evento) in paesi esteri. Il contributo, sempre in conto capitale, sarà al massimo del 30% sempre sui costi ammissibili.
Un’impresa può partecipare a un solo progetto, alternativamente sulla Tipologia A o sulla Tipologia B.

Le domande potranno essere presentate dall’11 settembre all’11 ottobre 2017.

Per qualsiasi informazione o chiarimenti, rivolgersi a: 

Danila Padovani: danila.padovani@cnafc.it tel.0543 770104 - 348 3913621
Massimo Grandi: massimo.grandi@cnaformazionefc.it tel. 0543 770218 - 348 3913620

 

 

 

Area Tematica: