. Rete Imprese Italia, rotazione dei rappresentanti

Rete Imprese Italia Siena prosegue nella naturale rotazione dei suo rappresentanti e nel prossimo anno saranno Stefano Bernardini (presidente Confcommercio) e Alessandro Brilli (direttore generale Cna Siena) a guidare l’ente di rappresentanza che unisce a livello territoriale Cna, Confartigianato, Confcommercio e Confesercenti. Sono quasi 10.000 le aziende di ogni dimensione rappresentate, comprendendo molte migliaia del commercio, piccole e micro imprese artigiane, fino alle pmi ed a quelle più strutturate. Dopo dodici mesi lasciano la guida dell’ente Mario Cerri (presidente Confartigianato) e Valter Fucecchi (direttore Confesercenti). Nata nel giugno del 2014, Rete Imprese Italia Siena ha avuto il grande merito di produrre studi sulle imposte locali e sui rifiuti, che hanno evidenziato problematiche oggi condivise da tutti, fornendo al contempo proposte che andassero verso una giusta tassazione. Le quattro associazioni senesi proseguono dunque la loro unione sui grandi temi che uniscono il mondo del commercio, della produzione, dall’artigianato e della piccola impresa, rafforzando così la rappresentanza e la forza propositiva delle singole realtà. Ricordiamo che Rete Imprese Italia Siena, raccoglie tutte le attività associate nel territorio di Cna, Confartigianato, Confesercenti e Confcommercio.