. Silvestrini: “Al Sud e in Sicilia imboccata via della ripresa"

“Abbiamo imboccato la via della ripresa al Sud ed anche in Sicilia, che è la terza regione italiana per numero di iscritti alla CNA. Vedo molti giovani siciliani che hanno voglia di investire con entusiasmo sul loro futuro e sulle loro capacità imprenditoriali. Dobbiamo continuare a scommettere sul rinnovamento.  Non possiamo più essere ancorati agli schemi del passato. Dobbiamo avere la capacità di essere ‘moderni’ nel modo di rapportarci con i nostri iscritti, con le istituzioni e la classe politica, così come nella comunicazione”. Lo ha detto il Segretario Generale della CNA Sergio Silvestrini, intervenendo a Palermo all’Assemblea quadriennale elettiva della CNA Sicilia che si è riunita oggi per rinnovare i gruppi dirigenti regionali e il nuovo presidente regionale.

Il neoeletto presidente, l’imprenditore edile catanese Nello Battiato, ha commentato: “Porterò avanti con impegno e determinazione il lavoro avviato in questi anni per la difesa delle imprese siciliane e del lavoro produttivo, consapevole dell’importanza di mantenere un confronto costante con le istituzioni e con la classe dirigente, per far valere le nostre proposte”. 

I lavori sono stati aperti dal presidente regionale uscente Giuseppe Cascone e dal segretario regionale Mario Filippello. Nel corso della mattinata sono intervenuti il vicepresidente nazionale della CNA Giuseppe Montalbano, il vicepresidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Giuseppe Lupo ed il presidente della commissione Attività produttive dell’Ars Giuseppe Laccoto

Area Tematica: