. Silvestrini: "Il ruolo dell'artigianato e della piccola e media impresa in Italia è dare un'anima alla digitalizzazione"

"Pragmatismo, concretezza, non arroganza: sono il tratto tipico di noi marchigiani": così il segretario generale, Sergio Silvestrini nel suo intervento conclusivo al Main Event del Brand Festival di Jesi sul tema Anno 2026: come le microimprese hanno salvato l’Italia. "Un atteggiamento che è proprio degli imprenditori e delle cose ben fatte. Il ruolo dell'artigianato e della piccola e media impresa in Italia è dare un'anima alla digitalizzazione. Ma abbiamo un limite: siamo meno pronti rispetto ad altri popoli a competere insieme. Abbiamo assolutizzato l'unitarietà. Però siamo bravi ad unire l'etica e l'estetica. Ai giovani dico: siate anche meno veloci, ma date un'etica a ciò che fate. Così costruiremo un futuro migliore e vincente".

L'evento si è svolto oggi all'interno del Teatro Pergolesi di Jesi: una intera giornata ricca di stimoli, visioni, racconti e provocazioni. Consegnato anche il Glocal Brand Awards targato CNA, il premio dedicato alle imprese di comunicazione italiane e che ha l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai progetti di brand per i territori e per le piccole e medie imprese italiane.

 

 

Links: