. Sponsorizzazione di doni istituzionali per il Cerimoniale di Stato. Scadenza 1° febbraio 2016

Il Governo ha pubblicato un Avviso per la sponsorizzazione di doni istituzionali da utilizzare nell’ambito dell’attività di rappresentanza e protocollare gestita dall’Ufficio del Cerimoniale di Stato e per le Onorificenze.

Possono partecipare "Imprese, ditte, società, aziende anche artigiane, in qualunque forma costituite, consorzi, cooperative, enti, fondazioni, associazioni, con sede in Italia, operanti nei settori degli accessori di alta moda, della pelletteria, dell’oggettistica in ceramica, vetro, carta, legno, ecc., dell’editoria di pregio ed in qualsiasi altro settore rappresentativo del Made in Italy di qualità in Italia e all’estero, in possesso dei requisiti di ordine generale di cui all’art. 38 del D.Lgs. n.163/2006 per contrarre con la Pubblica Amministrazione", si legge nel bando. 

L'obiettivo è la "Fornitura, senza oneri finanziari a carico della Presidenza del Consiglio dei Ministri, di beni consistenti in prodotti di qualità che caratterizzano in maniera significativa il “Made in Italy” e l’eccellenza dell’economia italiana, di valore non superiore a € 300,00 cadauno, da utilizzare, quali doni istituzionali, nell’ambito delle attività di rappresentanza e protocollari e in occasione di incontri con i Capi di Stato e di Governo, presso le sedi istituzionali o in occasione di visite di Stato all’estero".

Non sono previste graduatorie, attribuzioni di punteggi o altre classificazioni di merito.

Le proposte di sponsorizzazione, dovranno pervenire entro le ore 12,00 del 1° febbraio 2016 con trasmissione per Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo cerimonialedistato@pec.governo.it o anche per posta ordinaria indirizzata a: Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ufficio del Cerimoniale di Stato e per le Onorificenze, Palazzo Chigi, Piazza Colonna 370, 00187 Roma.

La proposta dovrà essere redatta utilizzando la modulistica (All. A) presente a questo link.

 

 

Area Tematica: