. Tari: stangata da 12 milioni di euro

E’ di euro 11.954.953,00 il costo – vero e reali - della TARI per la copertura totale dei costi di gestione dei rifiuti urbani del Comune di Trani per l’anno 2015.  E’ quanto la CNA BAT, attraverso i propri consulenti, ha rilevato (ma sarebbe più corretto dire “scoperto”) da una più approfondita ed attenta analisi di tutta la documentazione (allegati compresi) relativa al PEF (Piano Economico Finanziario) afferente la TARI 2015.

Rivolgiamo un accorato appello a tutti i Consiglieri Comunali affinché esercitino il loro mandato di controllo e di verifica dell’azione amministrativa per una più efficace ed effettiva tutela dei diritti dei cittadini contribuenti, nonché loro mandanti, i quali chiedono soltanto di pagare una tassa che sia  giusta ed equa, a fronte di un servizio efficiente ed efficace.

La CNA BAT riafferma la doverosità del rimborso di € 887.619,38 in favore di tutti i contribuenti tranesi, imprese e famiglie, quale maggiore gettito richiesto per l’anno 2014, così come accertato dagli uffici competenti della stessa Amministrazione Comunale, nonché  la necessità di  una riapertura dei termini per la presentazione delle richieste di agevolazione e una rimodulazione delle tariffe TARI 2015, inequivocabilmente spropositate rispetto a quelle dei comuni limitrofi.

Area Tematica: 
Tag: