. Tomei: “Spiagge fulcro recettività italiana: 70% turismo si basa sul mare”

Si è svolta oggi l’assemblea elettiva di CNA Balneatori nel corso della quale è stata eletta portavoce Sabina Cardinali. L’assemblea è stata l’occasione per fare il punto sulle battaglie che impegnano gli operatori del settore. In particolare il legittimo affidamento e il valore d’impresa.

Cristiano Tomei, referente nazionale di CNA Balneatori ha dichiarato: “Stiamo portando avanti le nostre richieste perché il legittimo affidamento sia inserito nella legge che tutela gli stabilimenti balneari. Il lavoro non può essere svolto altrove rispetto a dove gli operatori hanno creato una forza importante per l’intero patrimonio turistico dell’Italia costiera. Non è pensabile promuovere il turismo senza le coste: in Italia il 70% del turismo si basa sul mare. Le spiagge sono il fulcro della recettività. Continueremo a portare avanti le nostre richieste sia a livello di governi regionali che nazionali. E faremo in modo che questi temi siano poi affrontati anche dalle istituzioni europee” ha concluso Tomei.

Il turismo balneare è fondamentale per l’economia dei territori, ed è un settore ben conosciuto in Europa, anche se le leggi europee in questi anni ci hanno vessato. CNA Balneatori è una realtà molto importante e da diversi anni stiamo lavorando per il riconoscimento di questo settore per i territori” ha detto Sabina Cardinali, portaovce nazionale

Documenti Allegati: 
Area Tematica: