. Undici imprese del piceno fra le piu' innovative delle marche, selezionate per il premio cna cambiamenti.

Tre di queste entrano nella top ten alle premiazioni che si sono tenute al teatro alfieri di Montemarciano.

Nella cornice del Teatro Alfieri di Montemarciano si è svolta la finale regionale del Premio "CambiaMenti", il concorso della Cna che vede sfidarsi le start up marchigiane a suon di innovazione e idee originali. Undici le imprese del Piceno presenti alla finale regionale alla quale hanno partecipato 38 imprese provenienti da tutte le Marche. Fra le undici Picene, tre aziende sono arrivate tra le prime dieci della Regione Marche: L1S4 Srl; TMT International Srl; M&amp G High Times Srl.

Una delle novità della serata finale ha riguardato la parte precedente la premiazione, che ha visto confrontarsi in una tavola rotonda esperti come il prorettore Gianluca Gregori, specialista di innovazione di Intesa San Paolo Nicola Tommasi, ideatore di Brand Festival Graziano Giancani e per il confidi Srgm, Alessandro Righi. Tutti presenti e pronti a dare alle start up partecipanti pillole formative sul come fare impresa o creare un marchio. "Questo momento di approfondimento è stato molto apprezzato dalle aziende - dichiara Selene Re, Presidente dei Giovani Imprenditori della Cna di Ascoli Piceno, che con la sua azienda Coverworld ha partecipato al concorso - sia per gli esperti coinvolti che per i temi trattati. Approfondimenti e indicazioni che i giovani imprenditori apprezzano particolarmente in quanto per natura ed età aperti a tutto ciò che è nuovo e che può far progredire l'idea di impresa che hanno".

E far crescere le imprese giovani è l'obiettivo principale di questo premio, come precisa Monica Fagnani, responsabile per la Cna Picena dei settore Giovani Imprenditori: "Tutto importante, da ricerca delle imprese, al loro coinvolgimento e poi al percorso fino alla serata finale. Oviamente è anche una gara ma per il sistema Cna soprattutto un'occasione per inserire le imprese giovani in circuiti virtuosi, nuovi e sempre più importanti.

Alla finale regionale del premio “CambiaMenti”  hanno partecipato 38 imprese, selezionate dalla Cna Marche tra le neo imprese innovative che si sono costituite negli ultimi tre anni. Una giuria formata da esponenti dell’imprenditoria delle istituzioni e dell’Università ha scelto le idee imprenditoriali più innovative e meritevoli di sostegno per vincere la sfida dei mercati.

La premiazione delle neo aziende innovative è stata preceduta da una tavola rotonda dove esponenti di Regione, Cna, Confidi, Banche, Università si sono confrontati sulle strategie per sostenere le start up e le imprese innovative. Dopo i saluti del Sindaco di Montemarciano Liana Serrani e del presidente Cna Marche Gino Sabatini, vi hanno partecipato Leonardo Mezzabotta presidente Cna Giovani Impreenditori Marche; Graziano Giacani ideatore Brand Festival; Gianluca Gregori prorettore Università Politecnica delle Marche; Nicola Tommasi specialista  Innovazione Intesa Sanpaolo; Alessandro Righi Societa Regionale di Garanzia Marche; Massimo Rocchi funzionario Assessorato regionale Istruzione, Formazione e Lavoro; Luca Iaia responsabile Marketing Cna nazionale.

 

LE IMPRESE DEL PICENO CHE HANNO PARTECIPATO A "CAMBIAMENTI"

ASSO360 SRL - Ha sviluppato un software di contabilità  per le Associazioni Sportive, Non Profit ed Enti del Terzo Settore. Oltre ad un software ideato per le associazioni, nel sito internet si può trovare un blog, delle guide ed una academy per conoscere al meglio come gestire una associazione.

BIKE2LIKE S.r.l. -  Pone il focus sulla mobilità sostenibile fornendo strumenti e servizi che permettono di incrementare l'uso della bici per gli spostamenti urbani in sicurezza.

Foto Studio Immagine snc - Servizi fotografici per Eventi, Cerimonie, Ritratto, Turismo ed archivio immagini per arredamento, mostre, pubblicazioni.

Giuseppe Marconi - Valorizzazione del territorio attraverso i suoi prodotti. Filiera certificata produzione pasta con processo innovativo e sostenibile.

Redorange srl - La RedOrange srl è una azienda di progettazione meccanica e di servizi inerenti il mondo dell’ICT,  offrendo soluzioni hardware e software personalizzate e per l’industria 4.0.

Cover World srls - Cover World srls è un'azienda che si occupa di vendita di cover e accessori per telefonia. Da qui ad un anno il  mercato è stato ampliato inserendo un macchinario per la stampa diretta su prodotti. Adesso si occupa della stampa di cover personalizzate. E' anche possibile personalizzare gli accessori di telefonia con nomi frasi o immagini. Oltre alla telefonia propone gadget promozionali personalizzati.

Do Quality Srl- La Do Quality realizza accessori e dettagli per il settore moda e calzaturiero, in vari materiali: pelle, similpelle, tessuti naturali e sintetici. In particolar modo: inserti, ricami, decorazioni e patch. La start up focalizza il prorpio core business nell'attività di ricerca e progettazione conto terzi per i più prestigiosi marchi dell'alta moda, offrendo servizi quali: consulenza e progettazione stilistica, prototipia e campionatura, servizi digitali rendering e stampa 3D e servizi digitali per la tracciabilità, RFID e NFC.

L1S4 SRL - Intelligenza artificiale applicata a settori economici ad alto valore, quali consulenti fiscali e economici per dialogare in modo semplice e veloce con l'interlocutore finale e trasferire le informazioni tramite chatbox.

TMT International SRL - Azienda che produce semi-rimorchi e cisterne con un sistema innovativo chiamato "walking-floor" capace di smaltire il materiale senza che l'operatore si impegni a scaricarlo.

M & G High Times srl - Azienda basata sul riciclo e sulla produzione artigianale e non di prodotti innovativi nel settore “articoli per fumatori”.

Domus Project - La società ha ad oggetto lo sviluppo  e commercializzazione di piattaforme tecnologiche e altri  servizi per la promozione e vendita dei prodotti tipici agroalimentari locali e/o per la gestione logistica delle merci. Domus si rivolge alle imprese agroalimentari dell'Italia Centrale che hanno l'obiettivo di sviluppare i mercati dell'UE con prodotti certificati (tipici, organici, ecc) che soddisfino elevati standard sociali ed ambientali.

Area Tematica: