. Vaccarino: "Manifatturiero, missione rilancio. Prato, un modello da export"

"La città di Prato è un modello nazionale di azioni di successo da replicare in un laboratorio di politiche nazionali ed internazionali per il rilancio del manifatturiero e l'integrazione dell'imprenditoria straniera". A sostenerlo è il Presidente della CNA, Daniele Vaccarino, in un'intervista pubblicata oggi da La Nazione, dopo la visita di ieri del Presidente ad alcune imprese di eccellenza del distretto, sia italiane che cinesi.

"Prato è ancora oggi il cuore del manifatturiero - continua Vaccarino - su 30 mila imprese iscritte alla Camera di Commercio, oltre 10 mila sono artigiane. I progetti avviati da CNA di sostegno al credito, di formazione, internazionalizzazione e integrazione, con la nascita di CNA World China, nella quale sono confluite 280 imprese orientali, rappresentano un valore aggiunto. Prato è un laboratorio in cui sperimentare forti azioni politiche nazionali che dibattiamo sui tavoli istituzionali", ha continuato il Presidente di CNA, riferendo di aver portato a Bruxelles il 'caso di Prato' come esempio per l'integrazione dell'imprenditoria straniera, diventata risorsa e non solo problema.

Leggi l'intervista integrale in allegato. 

 

 

Documenti Allegati: 
Area Tematica: