. Vaccarino: "Siamo preoccupati. Se li cancellano, quale sarebbe l’alternativa?"

Sui voucher "siamo preoccupati perché è un paradosso tutto italiano: quando non si riesce a colpire gli abusi si toglie lo strumento". Lo ha dichiarato il presidente nazionale della CNA, Daniele Vaccarino, alla Dire, a margine della premiazione del concorso fotografico indetto in occasione delle celebrazioni del 70esimo della Confederazione.

"Il sistema delle piccole imprese, soprattutto dell'artigianato, fa un uso modesto dei voucher – ha spiegato Vaccarino - quando c'è un picco di lavoro o una necessità improvvisa. Noi siamo contro il fatto che vengano tolti questi strumenti perché non esiste una alternativa. Qual è l'alternativa oggi se vogliamo colpire il lavoro nero e favorire l'elasticità di quello regolare?".

Vaccarino ha parlato anche del Ddl concorrenza. "Siamo molto favorevoli alle liberalizzazioni, la concorrenza è indispensabile, ma ci sono alcuni settori in cui deve essere più regolamentata, perché diversamente può far morire alcune aziende. Saremo vigili – ha concluso Vaccarino - su come sarà il ddl". 

Area Tematica: