. Vaccarino : “Vicini alle imprese con opportunità concrete"

“Ci siamo impegnati per trasformare il piano Industria 4.0 in ‘impresa 4.0’: così il Presidente Nazionale CNA, Daniele Vaccarino, presente per CNA nazionale insieme al Segretario Generale CNA, Sergio Silvestrini e a Mario Pagani, responsabile politiche industriali CNA, nel suo intervento sull’impresa 4.0 oggi all’iniziativa CNA NetWork Business Day 2017 che si è svolto oggi all’Unipol Arena di Bologna. "L’Italia è fatta di piccole e medie imprese e certamente tutte le opportunità del 4.0 devono essere costruite a misura per loro”. All'evento di networking tra aziende erano presenti 300 imprese provenienti dall’Emilia Romagna e da altre sette regioni italiane. Promosso dalle dieci CNA provinciali emiliano-romagnole, con la CNA di Bologna nella veste di organizzatore operativo, la CNA Emilia Romagna di coordinatore, con la collaborazione di CNA nazionale.

“Quando sono entrato all’Unipol Arena – ha affermato Daniele Vaccarino – ho subito apprezzato quanto di originale era stato organizzato. Noi dobbiamo essere vicini alle imprese e questa iniziativa sicuramente offre opportunità concrete alle aziende che vi partecipano. CNA nazionale continuerà a sostenere CNA NetWork perché modelli del genere possono estendersi a tutto il territorio nazionale”.

“Mappare la maturità digitale delle imprese, formando e orientando”: così Mario Pagani ha sintetizzato il ruolo di CNA nel diffondere il piano impresa 4.0 tra le imprese.

Dario Costantini, presidente Cna Emilia Romagna ha introdotto il convegno ricordando come “negli occhi degli imprenditori di CNA NetWork, oggi, ho visto l’"argento vivo": stavano facendo quello che sanno fare meglio: gli imprenditori”.

Intervenuti anche dirigenti della Regione Emilia Romagna e dell’Università di Bologna, l’imprenditore Gaetano Bergami dell'azienda Bmc Air Filters come case history.

Dal canto suo Antonio Gramuglia, vicepresidente CNA Bologna ha ricordato che “CNA NetWork quest’anno è arrivato alla sua terza edizione e a Bologna ha fatto il record di presenze, un migliaio di imprenditori. Ne siamo orgogliosi come organizzatori operativi e per il gioco di squadra fatto con tutte le altre nove CNA provinciali emiliano romagnole, col coordinamento di CNA Emilia Romagna. Un evento ormai decisamente di respiro nazionale, anche perché eventi di business to business non possono fermarsi ad ambiti territoriali ma estendersi a livello anche internazionale”.

 

Links: 
Area Tematica: