. Verso il CNA Day. "Da 60 anni a fianco di coloro che cercano risposte per la nostra economia"

Si sta preparando un fine settimana intenso per il mondo della Cna. Domenica prossima, infatti, 20 settembre, in piazza Vittorio Emanuele e in Piazza Matteotti l'associazione che rappresenta oltre 2000 piccole e medie imprese della provincia di Rovigo organizza il "Cna Day". 

Un evento organizzato con il supporto di Cassa di Risparmio del Veneto, sede della conferenza stampa di presentazione, Zurich e Breviglieri oltre ad altri piccoli partner che hanno voluto essere vicini all'associazione che, come ha ricordato il direttore Alessandro Monini, "è da 60 anni presente sul territorio a fianco di coloro che tutti i giorni cercano risposte per sostenere la nostra economia".

Il "Cna Day" si svilupperà nel centro storico di Rovigo ma avrà altri eventi di contorno.

Si comincia giovedì sera alle 21 in Sala Pescheria in Corso del Popolo con il "confronto banche e impresa" a cui prenderanno parte esperti della Cassa di Risparmio del Veneto e di Cna per dare informazioni sull'accesso al credito in particolare per la valutazione dei rating aziendali e su tutti gli aspetti operativi che possono aiutare le imprese locali.

Sabato mattina in sala consiliare della Camera di Commercio Delta Lagunare si parlerà (inizio ore 9) delle nuove tecnologie legate al mondo della "meccatronica" ed autoriparazione con particolare riferimento al mercato delle auto ibride che rappresenterà a breve il 15% del mercato globale.  

Contemporaneamente alle 9, in collaborazione con l'ordine degli ingegneri della provincia di Rovigo, al Salone del Grano, sempre della Camera di Commercio Delta Lagunare (inizio ore 9 e registrazione obbligatoria) si terrà il seminario "Gestire la sicurezza negli ambienti confinati" rivolto al mondo delle piccole e medie imprese e professionisti alla presenza di relatori della Fondazione dell'Universitàdi Cà Foscari.

Domenica grande appuntamento sempre in Camera di Commercio alle ore 10 rivolto agli amministratori locali per la presentazione del report sulla fiscalità locale. Interverrà anche il segretario generale della Cna Nazionale Sergio Silvestrini e diversi ospiti istituzionali.

Parecchi servizi della Cna verranno invece offerti gratuitamente al Cna Day che partiràdomenica alle 10 fino alle 13 e dalle 17 fino alle 22.30 in Piazza Vittorio Emanuele e Piazza Matteotti. Nel "Cna Village" posto sul "liston" i cittadini sono invitati ad usufruire gratuitamente di diversi servizi come la prova della vista, dell'udito e della pressione nell'area salute, la consulenza immediata dell'immagine della persona nell'area dei parrucchieri ed estetiste, la possibilità di avere la propria foto nel set fotografico Cna, la richiesta gratuita della propria posizione contributiva previdenziale fornita dagli esperti del patronato, l'area del credito dove saranno presenti specialisti della Cassa di Risparmio del Veneto e di Sviluppo Artigiano oltre che avere la presenza dei pensionati e giovani imprenditori della Cna.

In Piazza Matteotti invece i cittadini potranno avere una prova gratuita per il controllo dei gas scarico al gazebo organizzato dall'unione degli autoriparatori accedendo alla zona ZTL ed uscendo dalla stessa grazie alla collaborazione con il comune di Rovigo e la polizia locale.

Alla conferenza stampa hanno presenziato diversi esponenti di Cassa di Risparmio del Veneto a partire dal vice presidente Fabio Ortolan, Lorenza Callegarin, Andrea Masiero, Samuele Gazzabin, Antonella Cespuglio e Daniele Bagno.
"Ci tengo a sottolineare il rapporto franco e costruttivo - ha affermato Ortolan - che caratterizza il rapporto storico di oltre 60 anni trascorsi con la Cna."

Dello stesso spirito anche Lorenza Callegarin e Andrea Masiero che hanno precisato l'intervento della Cassa di Risparmio agli eventi sul credito "cerchiamo di stringere ancora di più un'alleanza fondamentale a favore delle imprese e dei risparmiatori" in sintonia con Claudio Rossini di Cna " rafforziamo la nostra presenza sul territorio e cerchiamo di far emergere il nostro impegno su alcuni temi scottanti quali la sicurezza".

"Con il Cna Day - commenta il vice presidente di Cna Lorenzo Masarà - abbiamo voluto perseguire tre obiettivi: la visibilità dell'associazione, la riscoperta e il gusto di lavorare insieme tra gli imprenditori artigiani che, ricordiamolo, saranno presenti come associazione di mestiere non a titolo personale e la vicinanza ai cittadini offrendo alcuni servizi gratuiti che speriamo siano apprezzati".

Infine David Gazzieri, presidente di Cna Rovigo: "Vogliamo far capire ai cittadini la professionalità che c'è oggi dietro l'artigiano o piccola e media impresa. Si tratta di persone che con noi si formano e hanno competenza e vogliamo assolutamente ribadire la nostra contrarietà ad ogni forma di abusivismo che rovinano l'immagine delle persone ed imprese che ogni giorno spendono soldi ed energie al servizio dei loro clienti".

 

Area Tematica: