Fermo
Villa Baruchello
-
Orario: 
09:30
Porto Sant'Elpidio

Aggregazioni funzionali territoriali

Convegno il 13 ottobre organizzato dal gruppo pensionati

Il seme è stato piantato in un pomeriggio di metà giugno, quando l'Hotel Astoria ospitò un convegno organizzato dal Gruppo Pensionati di Cna Fermo. Tanti gli argomenti e le questioni sul tavolo in quell'occasione, in particolare la necessità di pensare un sistema di servizi sanitari che mettesse al centro la persona, partendo dall'affidamento di un ruolo diverso al medico di base per seguire il paziente dalla fase della ricerca fino alla diagnosi e alla cura.

Un dibattito nel quale erano stati sollevati alcuni problemi relativi alle prenotazioni sanitarie e ai programmi di prevenzione messi in atto dalla Regione: nello specifico era emersa una scarsa conoscenza, frutto di una cattiva informazione, sui criteri che determinano i tempi di esecuzione di una prestazione sanitaria, per i quali molto dipende dal codice che il medico di famiglia inserisce nella ricetta.

Temi importanti, che riguardano la quotidianità di tanti anziani, a maggior ragione considerando il progressivo allungamento dell'aspettativa di vita. Naturale quindi che emergesse la necessità di tornare ad approfondire e a confrontarsi su questi argomenti; proprio per questo motivo i Pensionati della Cna Fermo organizzano un nuovo incontro, che si terrà sabato 13 ottobre alle 9:30 nella cornice di Villa Baruchello, a Porto Sant'Elpidio.

“Dopo il convegno dello scorso 15 giugno, stiamo dando continuità alla discussione su questi temi che sono fondamentali per la categoria dei pensionati ma più in generale per tutti i cittadini – commenta Alessandro Migliore, direttore di Cna Fermo -. Sono sempre più importanti quei servizi integrati che possano aiutare pubblico e privato a mettere in campo un'offerta efficiente: noi spingiamo affinché vengano fatte iniziative come questa, che evidenzino problematiche, aprano un dibattito tra la base, che è quella che riceve i servizi e che quindi sa esattamente quali aspetti funzionano e quali no, e al tempo stesso permettano anche di ipotizzare soluzioni. Sono temi che come Cna Pensionati ci siamo presi a cuore e quindi all'incontro del 13 ottobre ne seguiranno altri ancora”.

Se a giugno un'attenzione particolare era stata dedicata al Piano regionale sanitario, il tema al centro del dibattito del 13 ottobre sarà invece quello delle aggregazioni funzionali territoriali. Il convegno, dal titolo “Come cambiare la medicina generale di base attraverso un nuovo protagonismo del medico di famiglia. Il ruolo delle aggregazioni funzionali territoriali”, vedrà gli interventi di Fabrizio Volpini, presidente della commissione sanità e politiche sociali della Regione Marche, di Licio Livini, direttore dell'Area Vasta 4, e di Paolo Misericordia, responsabile sindacale dei medici FIMMG. A fare gli onori di casa il sindaco di Porto Sant'Elpidio Nazareno Franchellucci.

Area Tematica: