MILANO. Ultimi corsi abilitanti per Responsabile tecnico di Imprese iscritte all’Albo gestori Ambientali: al via un nuovo ciclo formativo: corso base e moduli specialistici A, B  e D

Questo ciclo di corsi è probabilmente l’ultima occasione per acquisire, tramite la frequenza obbligatoria ai corsi, i requisiti per l’assunzione del ruolo di Responsabile Tecnico per la  Gestione dei Rifiuti (in relazione alle categorie di iscrizione all’Albo Gestori) secondo la vecchia normativa.

Il percorso formativo relativo a questa figura professionale, regolamentata/abilitante, è riconosciuto da Regione Lombardia per assumere il ruolo di Responsabile Tecnico per la Gestione rifiuti (come definito dalle Direttive del Comitato Nazionale dell’Albo Gestori Ambientali). E’ valido ai fini dell’abilitazione professionale su tutto il territorio nazionale.

Il percorso formativo si avvierà a Milano l’ 11 maggio 2017 con il corso base (40 ore, fino al 31 maggio) e proseguirà con i moduli specifici A/B (dal 7 al 27 giugno) e con il modulo D (dal 15 giugno al 13 luglio).

Il corso base è preliminare e propedeutico ai moduli specialistici.

Il modulo A (16 ore) abilita alle seguenti categorie: “Raccolta e trasporto di rifiuti urbani” (Categoria 1), “Raccolta e trasporto di rifiuti non pericolosi” (Categoria 2), “Raccolta e trasporto di rifiuti  SPECIALI NON PERICOLOSI” (Categoria 4)

Il modulo B completo  (44 ore, di cui 16 ore modulo A + 28 ore aggiuntive specifiche modulo B), oltre alle categorie 1-2-4, coperte dal modulo A, riguarda nello specifico la categoria: “Raccolta e trasporto di rifiuti SPECIALI PERICOLOSI” (Categoria 5).

Il modulo D (40 ore) abilita invece all’attività di “INTERMEDIAZIONE E COMMERCIO DI RIFIUTI” (Categoria 8)

Con oltre 50 corsi già realizzati negli ultimi anni ECIPA Lombardia si configura come una delle principali agenzie  formative per i Responsabili tecnici gestione RIFIUTI, con una elevata qualità della formazione, docenti specializzati e alta soddisfazione dei partecipanti.

Dal  settembre 2014 è in vigore il nuovo regolamento dell’Albo Gestori  Ambientali, che però necessita per l’effettiva applicazione di una serie di delibere attuative (tra cui: definizione delle  materie,  dei  contenuti, dei criteri e delle modalità di svolgimento delle verifiche) che devono ancora essere emanate dal Comitato Nazionale dell’Albo. Fino all’emanazione di tali delibere continuano ad essere validi i requisiti del Responsabile Tecnico già deliberati dal Comitato Nazionale dell’Albo gestori ambientali ed attualmente in vigore. Sono ugualmente validi ed efficaci i corsi di formazione per responsabile tecnico già effettuati o in corso di svolgimento.

Quando il nuovo regolamento sarà completamente operativo  l’idoneità del Responsabile Tecnico  sarà attestata mediante  una verifica  iniziale della  preparazione  del soggetto e, con cadenza  quinquennale,  mediante  verifiche  volte  a garantire il necessario aggiornamento, istituite dall’Albo gestori ambientali.

Attenzione! Non è sufficiente il possesso degli attestati di partecipazione ai corsi obbligatori. Solo i soggetti che già ricoprono l’incarico di Responsabile Tecnico  di impresa iscritta all’albo alla data di entrata in vigore della delibera del Comitato nazionale sulle modalità di svolgimento delle verifiche, sono esonerati dalla verifica iniziale. Questi soggetti saranno obbligati solo all’aggiornamento quinquennale.

ECIPA Lombardia continuerà a promuovere anche in futuro la qualificazione dei Responsabili tecnici di imprese iscritte all’Albo Gestori Ambientali, con seminari e corsi di approfondimento e aggiornamento, sistemi di consulenza specializzata e con corsi formativi specialistici di preparazione alle verifiche iniziali e di aggiornamento.