Anche nel turismo, e in Europa, l’unione fa la forza

COSME è il programma dell’Unione Europea per la competitività delle imprese e le PMI per il periodo 2014 – 2020 e si avvale di un bilancio di 2,3 miliardi di euro. Nasce per sostenere le piccole e le medie imprese nell’accesso ai finanziamenti, nell’internazionalizzazione e nell’accesso ai mercati.

COSME attua lo Small Business Act (SBA), in cui viene rispecchiata la volontà politica della Commissione Europea di dare il giusto riconoscimento al ruolo centrale delle PMI nell’economia dell’UE. D’altronde, le piccole e medie imprese sono la spina dorsale dell’economia europea e creano l’85 % di tutti i nuovi posti di lavoro.

Il turismo è una delle attività economiche più importanti per l’Unione Europea dato il suo forte impatto sulla crescita economica, sullo sviluppo sociale e sul lavoro. Il settore si trova oggi a fronteggiare una serie di sfide che l’UE intende indirizzare al meglio con politiche adeguate. Può essere, per tale ragione, un potentissimo strumento per combattere la crisi economica e la disoccupazione.

Il bando ‘Promuovere lo sviluppo del turismo sostenibile e la capacità delle PMI del turismo attraverso la cooperazione transnazionale e il trasferimento di conoscenze’, con scadenza 24 ottobre 2019, intende rafforzare tale cooperazione per consentire la crescita sostenibile delle PMI del turismo, promuovere le capacità e le competenze delle PMI di esplorare e attuare soluzioni che migliorerebbero la loro gestione sostenibile e la sostenibilità del turismo in generale ed infine promuovere soluzioni innovative per il turismo sostenibile attraverso la cooperazione intersettoriale.

Per raggiungere questi obiettivi, i consorzi transnazionali selezionati fungeranno da intermediari organizzando attività specifiche per le PMI del turismo in diversi paesi, organizzando e fornendo supporto diretto alle aziende per sostenere le loro capacità di sviluppare e migliorare standard/modelli/strategie sostenibili e circolari nei loro servizi e operazioni, facilitando anche la cooperazione transnazionale per favorire l’apprendimento tra pari.

Per maggiori informazioni e dettagli, è possibile rivolgersi all’indirizzo mail bruxelles@cna.it  della nostra sede CNA Bruxelles.