È servita a sensibilizzare le persone e le istituzioni sul tema della legalità. È stato un momento conviviale in cui si è parlato di quanto sia importante per il mondo dell’impresa e per i territori lavorare nel rispetto delle regole. Ma non è stato soltanto questo, perché la Cena della Legalità di Filippo Cogliandro, organizzata dalla CNA di Pistoia lo scorso maggio, è stata anche l’occasione per raccogliere dei fondi che verranno destinati alla Dynamo Camp.

La cena si è infatti svolta proprio all’interno del camp di terapia ricreativa della montagna pistoiese riservato a bambini e ragazzi malati, in terapia o nel periodo di post ospedalizzazione. “Non è solo perché ci ha ospitati – commenta la presidente della CNA Elena Calabria – che abbiamo deciso di destinare il ricavato della cena alla Dynamo, ma anche perché riteniamo che sia una delle iniziative più lodevoli che si svolgono nel nostro territorio e in tutta Italia e CNA, come associazione che riveste un importante ruolo di rappresentanza nel territorio, vuol mostrarsi sensibile anche a tematiche che non siano strettamente connesse all’attività che svolgiamo”.

La consegna di quanto ricavato avverrà stasera (venerdì 16 settembre) alle ore 18 nei locali del Tennis Club di Campo Tizzoro alla presenza della Presidente della CNA di Pistoia, Elena Calabria, mentre in rappresentanza della Dynamo Camp ci sarà Roberto Orlandini.