CNA: sì alla Commissione di inchiesta sulla violenza di genere

CNA accoglie con favore l’istituzione di una Commissione parlamentare d’inchiesta sul femminicidio e su ogni forma di violenza di genere. Lo ha affermato la presidente di CNA Impresa Donna, Maria Fermanelli, intervenendo in audizione di fronte ai membri della stessa commissione.

CNA ritiene che il fenomeno continui a chiedere un’opera di prevenzione capillare e azioni di contrasto energiche, alla luce del suo carattere emergenziale, ma soprattutto perché il rispetto e la promozione della dignità umana all’interno dei luoghi di lavoro sono valori fondanti del nostro sistema.

Da anni CNA si adopera a sostegno del lavoro femminile sia esso dipendente che autonomo. Specialmente nei confronti delle lavoratrici autonome sono necessarie azioni di sostegno attraverso una legislazione che tuteli e agevoli le imprenditrici.

CNA Impresa Donna è convinta che la tutela dell’imprenditoria femminile sia un vero e proprio fattore di protezione e supporto della donna contro ogni forma di prevaricazione e abuso.

Scarica il testo dell’audizione