Siamo finalmente giunti alla firma delle linee guida di riparazione a regola d’arte.

Il documento si basa su tre pilastri fondamentali.

Primo fra tutti la riparazione a regola d’arte che si basa sulle specifiche tecniche delle case costruttrici, le uniche a poter garantire affidabilità e sicurezza del veicolo una volta riparato.

Il secondo pilastro è la libertà del mercato, in quanto il consumatore deve sempre essere libero di scegliere il proprio riparatore di fiducia indipendentemente dalla polizza che sottoscrive.

Il terzo pilastro è costituito dallo snellimento e dalla trasparenza delle procedure di riparazione e di gestione del sinistro perché questo ci consente a noi riparatori di offrire un servizio maggiormente qualitativo ai nostri clienti e di avere un rapporto meno conflittuale con il mondo assicurativo.