COMUNICATO STAMPA

“Inadeguato l’emendamento presentato per gli NCC. Occorre un tavolo tecnico per arrivare a soluzioni praticabili e condivise”

L’emendamento dei relatori di maggioranza presentato ieri pomeriggio non è adeguato per far fronte alle problematiche del settore degli NCC (il noleggio con conducente) e dei taxi.

I problemi del trasporto pubblico non di linea  sono aperti da almeno 10 anni e l’emendamento non rappresenta la soluzione che le imprese e gli operatori si aspettano.

Crediamo che la scelta migliore sia, a questo punto, l’apertura immediata di un tavolo tecnico con il governo e con le parti datoriali e iniziare a lavorare per arrivare, in tempi brevi, a soluzioni praticabili e condivise.

Sono sicuramente necessari alcuni correttivi alla proposta presentata,  correttivi che ci auguriamo vadano nella direzione di una nuova e definitiva riorganizzazione delle regole per l’intero comparto del trasporto pubblico non di linea.

CNA  Fita esprime infine netta condanna per gli atti intimidatori e per tutte le altre forme di violenza e vilipendio che purtroppo si sono verificati in queste ore.

Roma, 19 dicembre 2018