“CNA Fita NCC (Noleggio con Conducente) aderisce alla manifestazione indetta per domani 18 dicembre a Roma, per rilanciare le problematiche che preoccupano  la categoria e che riguardano la riforma della Legge sui servizi pubblici non di linea.

Ci aspettiamo che dall’incontro di domani al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti  emerga a una soluzione che tenga conto del tempo necessario per un’equa riscrittura della norma. È fondamentale valutare attentamente le condizioni preliminari affinché si esca definitivamente da una situazione di incertezza che impedisce il normale e corretto svolgimento delle attività d’impresa”. Lo si legge in comunicato della CNA.