Si è svolta martedì 13 novembre 2018, presso il MiSE, la riunione plenaria d’insediamento, per il biennio 2018-2020, del Consiglio Nazionale Anticontraffazione (CNAC), presieduta dal Vice Ministro dello Sviluppo Economico, on. Dario Galli.

La riunione, che prevedeva la partecipazione dei membri effettivi e supplenti e i rappresentanti delle Commissioni Consultive Permanenti Forze dell’Ordine e Forze produttive, è stata aperta dal Presidente del CNAC, on. Dario Galli che ha ribadito l’impegno del Governo nella lotta alla contraffazione evidenziando come il fenomeno rappresenti oggi un fattore magmatico e pervasivo arrecando enormi danni sia di carattere economico che legati alla salute.

La dott.ssa Loredana Gulino, DG per la lotta alla contraffazione UIBM del MiSE ha poi illustrato attività, obiettivi e indirizzi strategici del CNAC per il biennio 2018-2020, lasciando poi la parola ai partecipanti alla riunione.

Per CNA ha partecipato all’incontro Antonio Franceschini, Responsabile Ufficio Promozione e Mercato Internazionale, che nel suo intervento ha ribadito l’importanza del “Protocollo di intesa per la realizzazione di iniziative di formazione contro la contraffazione e l’Italian Sounding rivolte ai giovani” sottoscritto nel giugno scorso e la necessità di implementare la presenza di IPR Desk presso Uffici ICE o sedi delle Ambasciate italiane. Inoltre, Franceschini ha evidenziato il valore dei servizi informativi e formativi che la DG per Lotta alla Contraffazione – Ufficio Italiano Brevetti e Marchi del MiSE, che non sono pienamente conosciuti dal sistema imprenditoriale.

 

http://www.cnac.gov.it/index.php/component/content/article/16-news/159-13-11-2018-riunione-plenaria-di-insediamento-del-consiglio-nazionale-anticontraffazione-per-il-biennio-2018-2020