Sei giovane? Puoi avviare la tua impresa senza inciampare

Non tutti sono pronti a tirare su la saracinesca. Ma nel capoluogo della Tuscia novanta giovani, sui venticinque anni, stanno ragionando su un possibile futuro nel mondo dell’impresa. CNA Viterbo e Civitavecchia li ha aiutati a capire come muoversi per evitare di inciampar e di cadere.

Ha dedicato loro un ciclo di nove incontri che ha fatto tappa in vari comuni. “Un’esperienza – afferma la segretaria territoriale, Luigia Melaragni – che replicheremo anche in autunno”.

Cosa hanno chiesto questi aspiranti imprenditori agli esperti dell’Associazione? Soprattutto informazioni sulle agevolazioni creditizie, sui costi di gestione di un’attività e sui regimi fiscali applicabili alle nuove imprese. Perché, certo, il peso delle tasse spaventa parecchio.

Una cosa però hanno ben chiara: il settore in cui sognano di operare. Più del 60% sceglie il food, con la ristorazione che fa la parte del leone. Seguono i servizi alla persona e il digitale. Sembra dunque confermato, per il futuro prossimo, il trend emerso dalle ultime rilevazioni di Movimprese riguardo alle nuove iscrizioni alle Camere di Commercio.

“E’ evidente che iniziative come questa che si è appena conclusa – osserva Attilio Lupidi, amministratore delegato di Upav Servizi, società di servizi del sistema CNA – sono importanti per chi deve iniziare. CNA è un partner che garantisce le competenze e i servizi indispensabili già nella fase di avvio e aiuta lo sviluppo della cultura d’impresa”. “Per noi – prosegue – è vitale ascoltare e conoscere le nuove esigenze, per migliorare la nostra offerta a 360 gradi, compreso il campo della formazione”.

Ai giovani partecipanti è stata distribuita la guida elaborata da Be Startup Lazio e CNA “I 4 errori che mettono in difficoltà le aziende nei primi anni di vita ossia cosa devi evitare se stai per aprire un’azienda o l’hai aperta da poco”. Focus principali: come ragionare con una vera mentalità imprenditoriale, come reagire in maniera veloce ed efficace ai cambiamenti del mercato, la mentalità giusta per gestire il lavoro in team e come difendersi dalla giungla di adempimenti e burocrazia.

Nel corso degli incontri è stato presentato il sito web www.be-startuplazio.it ideato proprio per gli imprenditori di domani: all’interno, ha un simulatore grazie al quale, con tre semplici click, si possono scoprire obblighi di legge e requisiti relativi a qualsiasi attività.

Infine, ogni partecipante ha ricevuto un voucher: chi deciderà di aprire un’attività con l’aiuto della CNA, usufruirà gratuitamente di alcuni servizi di assistenza tecnica per l’avvio d’impresa.

Per effettuare il download della guida basta registrarsi cliccando qui.