Anche Poste Italiane ha sospeso l’apertura di nuove pratiche per l’acquisto dei crediti fiscali legati ai bonus edilizi. È allarme tra le imprese che, a gran voce, attraverso la nostra Confederazione chiedono al Governo di aprire urgentemente un tavolo insieme alle banche per trovare una soluzione.

Ascolta i servizi