È stato ufficialmente prorogato al 15 dicembre il termine di presentazione delle dichiarazioni di vendemmia, di produzione vinicola e di diffusione dei dati per la campagna vitivinicola 2018/2019.

La modifica del decreto n. 5881, che ha cosi individuato in un’unica data le scadenze obbligatorie per il settore, è stata decisa per venire incontro agli operatori del settore, al fine di non caricarli di aggiuntivi oneri burocratici.

CNA Agroalimentare concorda con quanto dichiarato dal Ministro Centinaio sull’imprtanza di ridurre drasticamente i costi della burocrazia che gravano sul mondo dell’agricoltura e questo decreto va in questa direzione.

La modifica del decreto è un primo aiuto per evitare errori agli operatori e investire nello sviluppo di un’agricoltura sempre più di qualità e di eccellenza.

 

Decreto 14 novembre 2018, n. 11106 – Modifica del decreto ministeriale 26 ottobre 2015, n. 5811, recante Disposizioni nazionali di attuazione del regolamento (CE) n.436.2009 della Commissione del 26 maggio 2009 inerenti le dichiarazioni di vendemmia e di produzione vinicola. Campagna vitivinicola 2018/2019. In corso di pubblicazione nella GURI.

Decreto ministeriale 14 novembre 2018, n. 11106 (962.76 KB)