Restare a casa diventa più facile (con una videoteca digitale)

Tra i molteplici effetti che l’emergenza Coronavirus in corso ha prodotto uno fa da padrone la filiera dell’audiovisivo: la chiusura delle sale cinematografiche.

L’invito del Governo è ormai chiaro e seguendo l’incalzante hashtag #IoRestoaCasa, che porta il nome del decreto, è nata l’esigenza di impegnare le lunghe e spesso noiose ore tra le quattro mura domestiche.

E cosa potrebbe esserci di meglio, allora, per gli amanti della settima arte se non poter godere di una videoteca digitale per passare alcune ore in compagnia della magia del cinema, dei suoi più grandi protagonisti e viverne tutte le sue emozioni?

Questa possibilità è offerta da The Film Club, la piattaforma di video on demand di Minerva Pictures, che mette a disposizione di tutti gli utenti, fino al 3 aprile, 100 film gratuiti da vedere e rivedere a casa. Film d’autore e di genere, classici, cult e rari, da guardare senza interruzioni pubblicitarie.  Tante occasioni di evasione ma anche spunti di riflessione, senza sottoscrivere alcun abbonamento o contratto.

Gianluca Curti, amministratore delegato di Minerva Pictures e presidente CNA Cinema e Audiovisivo, ha sottolineato che si tratta di ‘un piccolo contributo per portare nelle case degli italiani, che hanno voglia di vedere un bel film, qualche ora in serenità’.