CNA Balneari incontra il Sottosegretario Bonaccorsi sulle concessioni demaniali marittime

Le problematiche sull’estensione delle concessioni demaniali marittime fino al 2033 e i canoni eccessivamente onerosi per centinaia di imprese balneari sono stati al centro dell’incontro del Sottosegretario ai Beni culturali con delega al Turismo, Lorenza Bonaccorsi, con CNA Balneari e le altre associazioni di categoria.

Sull’estensione delle concessioni, stabilita dalla Legge di Bilancio del 2019, nel corso della riunione è stato sollecitato il proseguimento del lavoro per una interpretazione applicativa della norma da parte degli enti territoriali che ancora non hanno completato la procedura per la proroga delle concessioni.