Rilancio Per il turismo bisogna accelerare

Nell’ambito della ventesima edizione delle Giornate del Turismo organizzate – on line – da Geoprogress Onlus, si è tenuta, martedì 25 ottobre, la sessione “Per un rilancio del turismo italiano: una nuova forma di governance” per analizzare le strategie d’impresa e le politiche dei territori per la ripresa e il rilancio del turismo.

Al convegno, moderato dal giornalista Andrea Lovelock e presieduto da Francesco Adamo, presidente di Geoprogress, sono intervenuti: Cristiano Tomei, coordinatore nazionale CNA Turismo e Commercio, Vittorio Messina, presidente nazionale Assoturismo, Antonio Barreca, Federturismo e Vincenzo Santoro, responsabile dipartimento Turismo dell’Anci.

Nel corso del dibattito è stata analizzata l’importanza di ridurre il divario nei collegamenti tra il nord, il centro e il sud dell’Italia; di potenziare le reti della mobilità turistica; di facilitare l’accesso a ogni rilevante destinazione nazionale. Dal dibattito è scaturita l’impellente necessità di realizzare infrastrutture moderne, sicure e sostenibili, in grado di rafforzare la coesione territoriale.

È stata evidenziata, inoltre, la necessità di coordinare il flusso informativo di promozione dell’offerta turistica, del marchio Italia e del brand UE del turismo attraverso un ecosistema digitale integrato e interconnesso fra stakeholders pubblici e privati.

Così come, infine, è emersa la necessità di mettere in campo un modello di governance che possa monitorare tutte le fasi del processo di ripartenza e di rilancio del turismo a cui partecipino le organizzazioni delle imprese della filiera turistica, le istituzioni pubbliche centrali e territoriali, i rappresentanti del mondo accademico.

Leggi qui le altre notizie della categoria